martedì 7 febbraio 2012

A carnevale ogni Frittella vale

Mancano ancora un paio di mesi a Pasqua e quindi dovrebbe essere un po' presto per parlare di Carnevale ma di sicuro per gustarci le frittelle si è sempre in tempo :-)
Noi qui le chiamiamo frittelle ma ho notato che in altri blog e siti un'impasto simile viene chiamato castagnole, quindi credo che siano la stessa cosa poi, come tutto, ogni casa ha il suo impasto...

Sabato ho provato un'altro impasto che ho trovato su una rivista... sono finite nello sporco. Ieri sera, allora, ho "tirato fuori" la ricetta di casa e sono perfette (io ci provo a cambiare ma ricetta vincente non dovrebbe essere sostituita ^_^)

Frittelle con le mele




Ingredienti:
500 g di farina “00”
150 g di zucchero (anche 170 gr)
4 uova
1 bicchiere di latte (sono circa 160/170 gr)
 1 bustina di lievito
1 bustina di vanillina
 scorza di 1 limone grattugiata
 1 cucchiaino di sale
 Grappa (io usato whisky)
2 mele + 1 per la frittura *
 zucchero a velo
olio per  friggere (buono l’olio di semi di arachide, ancora meglio lo strutto)

Sbattete le uova con lo zucchero, aggiungete la scorza di limone, il  sale, il latte, un po’ di grappa (1/2 tazzina di caffè circa), la vanillina e il lievito. Amalgamate bene e, continuando a mescolare, versate la farina, setacciandola un poco alla volta fino ad ottenere un composto omogeneo.
Tritate le mele o tagliatele a dadini piccoli e incorporatele nel composto (io ne ho messa solo una).


Mettete quindi l’olio in una pentola e iniziate a farlo scaldare. Io faccio la prova stecchino, quando inizia a fare le bollicine l’olio è pronto.  Attenzione che non deve essere troppo caldo altrimenti anneriscono subito fuori e dentro restano crude.
* Quella mela in + fa sì che il vostro fritto non vi faccia puzzare tutta la casa (ho provato ed effettivamente c’era solo profumo di frittelle NON di fritto) … prendete la vostra mela, lavatela e tagliatela a spicchi senza semi (lasciate la buccia), quando l’olio sarà caldo calate una fettina di mela e sostituitela appena si annerirà, continuando così fin che avete finito … Provare per credere :-)
Con un cucchiaio prendete un po’ di composto e versatelo nella padella con l'olio bollente, friggendo alcune frittelle per volta.


Quando si gonfieranno e saranno ben dorate, scolatele bene, asciugate con carta da cucina e disponetele in un piatto.


Quando sono fredde cospargete di zucchero a velo.


L'interno...




Buon Carnevale ^_^


Con questa ricetta partecipo al contest "i dolci del carnevale"


...e al contest "A Carnevale ogni ricetta dolce vale"  di "Le ricette di tina" e "profumi sapori & fantasia"

12 commenti:

  1. Sgnaf, sgnam, slurp, mmmmmh... e chi più ne ha più ne metta!

    RispondiElimina
  2. ciao ho appena scoperto il tuo blog molto carino! con questa ricetta mi hai fatto tornare bambina! :D
    Se vuoi fare un salto nel mio mi farebbe piacere!
    a presto!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ho visto la ricetta delle castagnole... dovrò provarle :-)

      Elimina
    2. ho visto quando vuoi sai dove sono!! :D

      Elimina
  3. ciaooo grazie mille per la ricetta!Dovresti inserire il link anche nel blog della mia socia..inserita!ciaooo se ti và aggiungine altre..buona giornata

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Provvedo subito... Ciao e grazie :-)

      Elimina
  4. Grazie ZiaCla...bella ricetta, già inserita nel contest.....buona giornata e in bocca al lupo!!!!

    RispondiElimina
  5. non sono amante delle mele, ma queste sembrano che una tira l'altra!!

    RispondiElimina
  6. Purtroppo per chi è a dieta lo sono ^_^

    RispondiElimina
  7. Che bontà!!!! ti andrebbe di partecipare al mio contest?? http://blog.giallozafferano.it/lacucinaleggera/contestiamo-insieme-a-piedi-nudi-nel-parco/
    ciao e grazie

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Certo che mi va... passo a vedere. Grazie ^_^

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...